Peñiscola

on 21 Apr , 2022

Dormire in camper con la pioggia è una delle sensazioni più suggestive che abbiamo provato.

Il nostro letto è talmente vicino al soffitto che sembra possa pioverci addosso da un momento all’altro, ma allo stesso tempo ci sentiamo al sicuro e protetti come non mai. Stanotte però la pioggia ha un po’ esagerato; batteva talmente forte che ogni poco ci svegliava. In fondo però è stato bello così. E’ bello così. Vivere a stretto contatto con la natura e sentire da vicino la potenza della pioggia e del vento è un’emozione indescrivibile.

Stamattina quando ci siamo svegliati pioveva ancora e ne abbiamo approfittato per scoprire, in camper, il meraviglioso delta del Ebro. Mentre lo attraversavamo, il cielo ha cominciato ad aprirsi in squarci così azzurri come solo un forte acquazzone sa regalare. Abbiamo poi proseguito in direzione Valencia, facendo tappa in una paesino costiero consigliatoci da un amico. Si tratta di Peniscola, una cittadina della comunità autonoma valenciana non a torto classificata tra i borghi più belli della Spagna.

Peniscola 

Una delle caratteristiche che la distingue dai paesini costieri che abbiamo visitato finora è il “castello Papa Luna”, così chiamato perché Papa Bendetto XIII, soprannominato appunto Papa Luna, nel 1411 lo elesse a sua residenza. Arroccato in cima ad un monte di 64 metri, offre una vista sensazionale sul mare e sull’immenso spiaggione di sabbia fine.

Peniscola 

Il bello di viaggiare ad aprile è che le località sono ancora semivuote; ci siamo così potuti perdere nei vicoletti, lasciandoci guidare dall’istinto e sorprendendoci ad ogni angolo, circondati da tutta la tranquillità e la pace di cui abbiamo bisogno.

Peniscola, Casa de las conchas

E’ stato in questo modo che ci siamo imbattuti nella “Casa de las conchas”, la casa delle conchiglie, un edificio interamente ricoperto da conchiglie, con una deliziosa porticina blu che da sul mare.

Venendo via, abbiamo letto che questa splendida cittadella è stata scelta come set di diversi film e serie televisive, tra cui “Games of thrones”.

, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *